cura e mantenimento del divano

Divano: tutti i consigli per la cura e il suo mantenimento

Il divano viene sfruttato da tutta la famiglia, è un luogo di aggregazione per guardare la tv, lavorare, leggere e a volte anche per mangiare. Qui i nostri consigli per una buona cura del tuo divano.

Il tuo divano è stato messo a dura prova durante la quarantena? È disordinato, sgualcito o semplicemente sporco? Usandolo quotidianamente è una cosa che può capitare molto facilmente e le soluzioni a tua disposizione sono molteplici. 

Ad esempio puoi cambiarlo per far posto ad un divano nuovo dal design più accattivante, per averne uno ancora più comodo, oppure più grande, fisso, con meccanismi, dritto ad angolo o con penisola… insomma puoi scegliere un divano adatto ad ogni tua esigenza.

Nel caso non fossi interessato all’acquisto di un nuovo divano esistono diverse possibilità per ridargli nuova vita, eccoti i nostri consigli.

Consigli per la cura e il mantenimento del divano

Per far tornare il tuo divano quasi come nuovo puoi provare a spazzolarlo, battere i cuscini per ridar loro la forma perduta, ed eventualmente eseguire un lavaggio e la sanificazione dei rivestimenti. Tale operazione richiede perizia e pazienza, ma è sconsigliata se si vuole mantenere un divano integro nel tempo, perché più lavaggi si fanno minore sarà la durata.

Nel caso in cui dovessi decidere di dargli una sistemata la prima operazione sarà quella di spazzolare il rivestimento lungo il verso del tessuto per togliere la polvere dalle fibre, se hai poca pazienza va bene anche l’aspirapolvere.

Le macchie invece vanno trattate prima che lo sporco penetri nelle fibre ed in questo caso è consigliato procedere con una spugna umida, senza fregare, oppure tamponare con uno straccio pulito ed infine usare uno smacchiatore per tessuti avendo cura di verificare la tenuta del colore in un angolo nascosto.

Se vuoi lavare completamente il rivestimento, la soluzione migliore sarà quella di procedere con il lavaggio a secco in quanto si eviterà il restringimento del tessuto che nel 90 % dei casi è la causa della difficoltà che sosterrete quando dovrete poi rifoderarlo. In ogni caso ti consigliamo di leggere bene le indicazioni del produttore prima di ogni azione.

Se il tuo divano è invece foderato con tessuti anti-macchia, ovvero un tessuto trattato con nano tecnologie per evitare che i liquidi e le macchie penetrino nelle fibre tessili; vale lo stesso principio descritto in precedenza, tamponare senza però smacchiare, perché lo smacchiatore toglierebbe il film protettivo. L’anti-macchia resiste sui tessuti per 10/15 lavaggi quindi il nostro consiglio è quello di non lavarlo mai così tanto.

Ricordati che un divano di qualità garantisce non solo la durata del rivestimento, ma anche e soprattutto la durata delle imbottiture e della struttura, per questo è bene investire su di esso.

L’azienda Ditre Italia, ingloba nei suoi prodotti tutte queste caratteristiche proponendo una gamma molto ampia di divani dal design accattivante capaci di conquistare una fascia molto vasta di pubblico, noi di Zilio Interni sapremo progettare il tuo nuovo divano abbinandolo agli arredi e seguendo i tuoi desideri!

Per saperne di più o per un preventivo contattaci per email, scrivici a  info@ziliointerni.com

Credits immagini prodotti: Ditre Italia