E-commerce o negozio tradizionale? Ecco 5 punti di forza e debolezza

E-commerce o negozio tradizionale? Ecco 5 punti di forza e debolezza

Nell’era del digitale, dei social e della condivisione delle sensazioni via web l’interrogativo sul dove fare i nostri acquisti è sempre più accentuato. E allora dove acquistare? Meglio on line o in un negozio tradizionale?


Secondo me esistono punti di forza e punti di debolezza in entrambi i casi e la scelta è dovuta soprattutto ad un fattore emozionale che “scatta” nel momento dell’acquisto. Le emozioni sono parte integrante della nostra vita e ci indirizzano in ogni nostro acquisto che sia di tipo digitale (in un’e-shop) che tradizionale (in un negozio).

Vediamo quali possono essere i 5 punti di forza di un’acquisto effettuato on line e di un acquisto effettuato in un negozio tradizionale.

 E-commerce o negozio tradizionale? Ecco 5 punti di forza e debolezza

I  vantaggi di un acquisto on line

  1. L’acquisto via web è sicuramente la scelta dei “pigri conoscitori” cioè di coloro che non amano lo shopping frenetico di negozio in negozio ma conoscono già il prodotto che stanno cercando, o credono di conoscerlo. Da cosa si capisce? Dal fatto che sono ancora pochi ad utilizzare la “recensione” quale forma di divulgazione de “la grossa cantonata” che hanno preso piuttosto che del “grande affare” che hanno fatto!
  2. In un attimo inserisco una parola nella stringa del motore di ricerca e trovo tutte le offerte possibili ed immaginabili riguardanti il prodotto che sto cercando ed i suoi similari.
  3. Altrettanto velocemente conosco l’”altalena dei prezzi”!
  4. Scelto l’articolo…l’acquisto è immediato!
  5. Lo stato di consegna del prodotto lo posso verificare all’atto dell’acquisto e, in molti casi, lo posso monitorare.

I vantaggi di un acquisto in negozio

  1. Il negozio ci “accoglie”con persone come noi, che cercano di soddisfare le nostre esigenze sulla base della loro conoscenza del prodotto e… ascoltando i nostri dubbi e le nostre incertezze!
  2. Le sensazioni tattili, olfattive e visive vengono soddisfatte. Prendo conoscenza diretta del prodotto, lo posso toccare, vedere da vicino prima di decidere se… “farlo mio!”
  3. Qualunque domanda riguardante il prodotto che si sta cercando, verrà accolta dal personale addetto alla vendita, che si occuperà, oltre che di dare tutti i ragguagli sul prodotto, di fugare i miei eventuali dubbi.
  4. Il gusto della contrattazione del prezzo “in diretta” viene soddisfatto!
  5. L’eventuale consegna a casa del prodotto viene effettuata da persone di fiducia del venditore in grado anche di provvedere all’installazione.

 

C’è sempre un “rovescio della medaglia”. Vediamo quali possono essere i 5 punti di debolezza di un acquisto on line e di un acquisto in un negozio tradizionale.

 

Gli svantaggi di un acquisto on line

  1. Il web  fa sempre pensare: “chi diavolo c’è dietro a quel monitor che darà corso all’ordine?
  2. Quello che viene descritto, è veramente il prodotto che si sta cercando? Ovvero le informazioni che inducono ad acquistare, saranno veritiere?
  3. Quanta sicurezza c’è nel consegnare tutti i dati personali, compresi quelli di pagamento, all’”etere”?
  4. Di norma, le consegne degli acquisti tramite web vengono effettuate tramite corriere, ci si potrà fidare? Come arriverà la merce richiesta? E, in caso di prodotti ingombranti, o da assemblare? Facilmente ci si dovrà trasformare nell’ “omino fai da te” o, in alternativa, confidare in qualche persona di buon cuore che si arroventi il cervello nella disperata ricerca di una soluzione del puzzle!!
  5. Detto, visto, fatto, comprato: ed ecco che… vai sul motore di ricerca e si ritrova lo stesso identico prodotto “dei tuoi desideri” ad un prezzo ancora più scontato!!! E con le orecchie basse a maledire il giorno in cui si è avuta tanta fretta nel comprarlo!!

 E-commerce o negozio tradizionale? Ecco 5 punti di forza e debolezza

Gli svantaggi di un acquisto in negozio

  1. Negozi e impegni personali sono diametralmente opposti! Ovvero i negozi hanno orari di apertura e chiusura che seguono la legge di Murphy! Sei al lavoro? Ok, il negozio è aperto! Esci dal lavoro? Ok, abbassiamo la saracinesca!
  2. A volte ci facciamo una “visione idilliaca” del negozio contenente l’oggetto del nostro desiderio. Ma poi, entrando nel negozio, fai la malsana scoperta che il personale è addestrato solo a rispondere alla frase “ok lo compro”, senza doversi “sbattere” nemmeno un pò a cercare di entrare in empatia con il cliente, a consigliarlo, ad indirizzarlo. Oppure ti ritrovi in un ambiente “triste”, “spoglio” e scevro da qualsiasi voglia di “coinvolgere” il cliente nella splendida avventura qual è “LA VENDITA”!!!
  3. Vogliamo parlare del rapporto qualità/prezzo? Spesso è demoralizzante! Le fatture (non i documenti fiscali) l’assemblamento del prodotto, il tipo di materiale, si presentano deludenti e il più delle volte esci dal negozio chiedendoti se non hanno cercato di gabbarti!
  4. Quante volte poi ci ritroviamo delusi nel caso delle offerte promozionali o di fine stagione? Quante volte ci vengono proposte offerte “ad un prezzo eccezionale” dove di eccezionale ci sta solo il fatto di osare la tentata vendita?
  5. La certezza della data di consegna? Molto spesso è puramente frutto di fantasia!!!

Insomma, dopo questa (lunga) carrellata dei pregi e difetti di acquisti on line e acquisti in negozi tradizionali alla fine la domanda è: come destreggiarsi?

Non esiste un metodo certo, sicuramente un prodotto “conosciuto”, di marca, recensito adeguatamente può anche essere acquistato via web.

Tuttavia, nella ricerca del prodotto “dei nostri sogni”, di quello che “fa il particolare”, che ci fa “sentire a casa”… meglio soddisfare le sensazioni tattili, olfattive e visive e quindi toccare con mano e affidarsi a dei professionisti veri.

Queste sono solo alcune mie considerazioni relative all’argomento. Tu come ti muovi in questa sfera?




ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER


Solo una volta al mese avrai tutte le notizie dal mondo Zilio direttamente nella tua Mail Box.